Purophi: Color X Skin

Purophi: Color X Skin

Condividi se ti è piaciuto!
  •  

In occasione dell’ultima edizione del Sana, abbiamo potuto ammirare le splendide novità presentate da un Brand differente, con un timbro più unico che raro, apprezzatissimo, che ormai da diversi anni rompe decisamente gli schemi convenzionali dell’approccio al mondo del Biologico e del Naturale, distinguendosi nel panorama della Cosmesi EcoBio per Concept, Ricerca, Studio, Innovazione ed altissima qualità delle sue formulazioni e degli ingredienti Antiage e Antiossidanti impiegati.

Sto parlando naturalmente di P U R O P H I. 

“Acronimo di Pure Organic Philosophy, Purophi nasce dalla volontà di esplorare nuove e potenziali sinergie tra mondo organico ed inorganico, tecnologia e fisiologia, scienza e natura”.

Prima di addentrarmi nella presentazione della nuovissima Linea Color X Skin mi preme spendere due parole sullo stand che ho avuto la fortuna di visitare nuovamente. Anche quest’anno ne sono rimasta affascinata…pareti bianche con del green che spiccava, minimal, elegante, con l’intento riuscitissimo di trasmettere purezza ed essenzialità, elementi fortemente evocativi e racchiusi nelle referenze esposte dal Brand.

Dietro P U R O P H I c’è la dolcissima Daniela Roppolo, mente visionaria, brillante e founder del prestigioso Brand, che ha saputo cogliere nel 2014 con coraggio, estrema competenza, determinazione, l’importante sfida di coniugare Scienza, Tecnologia e Natura, in armonia con l’ambiente. Perla di Cosmesi EcoBiologica P U R O P H I è “BioEcoCosmesi Biotecnologica”, MADE IN ITALY, VEGAN OK, certificata AIAB, Nickel e Ophthalmic Tested. Questo esclusivo ed affascinante marchio ecosostenibile, si fregia di formulazioni di altissima qualità e performance elevate, facendo dell’Innovazione e della continua Ricerca e Sperimentazione il suo fiore all’occhiello. Il Concept di base mi ha sempre affascinata..questa meravigliosa azienda rivoluziona il concetto di purezza, nell’ottica costante di creare prodotti mirati ad estrema efficacia e nel rispetto dell’ecosistema

Come sappiamo la famiglia P U R O P H I si compone di numerosi cosmeceutici eco-dermocompatibili (vi lascio l’articolo dedicato al Cleansing 4 Multi Action) che incontrano e soddisfano le esigenze di differenti tipologie di pelle. La nuovissima Linea Color X Skin, unisce al piacere del makeup l’efficacia di prodotti skincare. Si, avete letto bene, questa Linea particolarissima, è realizzata partendo dai suoi ingredienti pregiati e preziosi contenuti nelle referenze skincare. “Con poco si crea tanto”, questo concetto mi ha rapita, anche perché con Purophi non si crea un precedente, ma si da vita, ogni volta, ad un‘innovazione, ad una piccola grande rivoluzione. Procediamo per gradi e continuate nella lettura per scoprire queste meravigliose novità

Quanti sono i toni della pelle?

Noi crediamo quattro.

Prendi la base, aggiusta il tono: avrai tutti i colori di cui hai bisogno senza cambiare prodotto. Facile da applicare e veloce, il colore si fonde con il nostro incarnato per un risultato naturale e coprente.

La linea Color X Skin è composta da un primer no genderquattro fondotinta e due aggiustatono, gocce tonalizzanti capaci di modificare i colori dei fondant, schiarendo o scurendo, di mezzo tono, la tonalità da noi scelta 

La mia attenzione è ricaduta anche sul termine no gender, trovo sia un messaggio molto significativo e bellissimo, Purophi si rivolge a tutti, uomo e donna, senza distinzione di pelle e colore.

Partiamo dal Fondotinta che si declina in quattro tonalità. L’idea è davvero originale ed inedita, ogni lettera della colorazione compone, se unita assieme al primer, il nome del Brand. I Fondant Purophi sono composti da pigmenti liquidi ed estratti naturali biologici. All’interno troviamo Zafferano, bioliquefatto enzimatico di Verbasco, di Pomodoro, Alchechengi, Acqua di bacche di Goji, Acido lattico, Olio di avocado, Vitamina B3. Potentissimi attivi antiossidanti, anti age, idratanti, lenitivi, protettivi. I Fondi Purophi combattono l’inquinamento, i raggi infrarossi, la luce blu e sapere di proteggere la nostra pelle mentre siamo ad esempio davanti al tablet o cellulare, a casa o in ufficio, è importantissimo. Abbinare il concetto di valorizzazione della bellezza a quello di trattamento curativo e di miglioramento della nostra pelle, è sorprendente, non credete? 

La texture è piacevolissima, fluida, a prova di principiante, non è liquida e neppure densa, si stende agevolmente e permette di essere lavorata bene sul viso. Si presenta con una pipetta contagocce igienica che non balla, comodissima che consente di prelevare il giusto e desiderato quantitativo di prodotto, mantenendo intatte le sue qualità all’interno.

Come vi ho anticipato su Instagram, l’accoppiata con la Velvet Sponge di Cose Della Natura mi assicura un risultato preciso sul viso, perché mi consente di raggiungere bene gli angoli senza tralasciare zone o rischiare di generare antiestetici accumuli di prodotto, regalando così un aspetto sano e naturale. L’importante è provare, sperimentare il giusto alleato che fa per voi (il brand suggerisce di utilizzare il pennello Fondant presentato anch’esso al Sana). Se si desidera ottenere maggiore coprenza, il flat kabuki a setole fitte si rivelerà di sicuro un’ottima scelta. La sensazione sul viso è bellissima, in pochi gesti si ha una base perfetta, bastano pochissime gocce per un risultato davvero stupendo e curato. L’incarnato è luminoso ed uniforme, il fondo non contiene perlescenze o altro perché il finish è opaco. Nel corso delle ore non si avverte sul viso, sembra di non averlo applicato, grazie alla sua texture incredibilmente impalpabile. Resta intatto per tutta la giornata, se lo applico la mattina, nel tardo pomeriggio mi basta ritoccarlo semplicemente con un filo di cipria sulla fronte, soggetta di mio a lucidarsi. Se soffrite particolarmente di lucidità nella zona T, vi basterà opacizzare subito dopo aver steso il fondo al mattino, non avrete problemi.

Lo sto testando anche in palestra, vi dirò, il fondo non si sposta e la sera lo ritrovo perfettamente sul pad struccante. Tra le domande più frequenti che mi avete posto una riguarda la coprenza e l’altra se questo fondo si sciolga a contatto con l’acqua. La coprenza è media, ma stratificatile, ho notato che, nonostante aggiunga prodotto ad esempio sulle zone dove ho maggiore necessità (perchè ho rossori e discromie), questo fondo non perde di naturalezza e questo aspetto lo apprezzo da morire. Non si scioglie, ho provato sia a vaporizzarlo con una mist dopo averlo applicato, sia con dell’acqua.

Essendo caratterizzato da una formulazione ben bilanciata, trovo questo fondotinta adatto a tutte le tipologie di pelle, da quelle mature a quelle normali, secche e grasse, proprio in virtù della sua texture fluida, non cremosa, non grassa, non occlusiva (resta scontato seguire una skincare specifica di base). La mia pelle, come sapete è a tendenza acneica, soffro di lucidità nella zona fronte e, nonostante l’innalzamento ballerino delle temperature di questi giorni, questo fondo sta reggendo benissimo. Non vi nascondo che la mattina quando vado di fretta, lo applico direttamente con le dita ed il risultato non mi dispiace affatto, anzi è naturalissimo. La mia colorazione è la U, chiara media, è un beige, ma non marcato (bisogna naturalmente tener presente numerosi aspetti, il mio colorito di base è proprio beige, ho un sottotono neutro freddo, il sovrattono è marrone, per fornirvi un termine di paragone e nella scelta dei fondi, la quasi totalità delle volte, prendo la 02). Nel corse delle ore non ossida, la sua tonalità resta fedele senza subire cambiamenti di tono, grazie anche alla sua texture davvero leggera e sottile. 

Inci P/U/R/O – Fondotinta Purophi

AQUA (WATER), ISOAMYL COCOATE, CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE, C13-15 ALKANE, OLEYL ERUCATE, POLYGLYCERYL-6 STEARATE, GLYCERIN, MICA, POLYGLYCERYL-4 CAPRATE, STEARIC ACID, CETYL PALMITATE, PERSEA GRATISSIMA (AVOCADO) OIL, HYDROLYZED TOMATO SKIN, HYDROLYZED VERBASCUM THAPSUS FLOWER, CROCUS SATIVUS FLOWER EXTRACT, NIACINAMIDE, PHYSALIS ANGULATA EXTRACT, CITRIC ACID, BETAINE, LACTIC ACID, TOCOPHERYL ACETATE, XANTHAN GUM, POLYGLYCERYL-6 BEHENATE, SODIUM LAUROYL GLUTAMATE, LYSINE, ALUMINUM HYDROXIDE, ETHYLHEXYLGLYCERIN, MAGNESIUM CHLORIDE, BENTONITE, PHENOXYETHANOL, PARFUM (FRAGRANCE), SODIUM BENZOATE,
POTASSIUM SORBATE, MAY CONTAIN (+/-) CI 77891, CI 77491, CI 77492, CI 77499.

Chi non ama avvertire la sensazione del fondotinta sul viso non può non provarlo, credetemi, è sbalorditivo.

Assieme al fondotinta, il prodotto che mi sta stupendo ogni giorno di più è lui…il Primer no Gender uniformante…

Negli anni mi sono confrontata con diverse ragazze e molte di loro mi hanno sempre espresso un parere contrastante su questo alleato di bellezza e preparatore al make up per una serie di ragioni…una su tutte la pesantezza sul viso e non rispondere in generale alle aspettative. Io stessa sono restia ad utilizzare primer perchè in passato non mi hanno mai soddisfatta al 100% ed ho quasi sempre diffidato della sua reale funzione perchè questa tipologia di prodotto mi provocava la fuoriuscita di impurità, era il più delle volte appiccicaticcia, non minimizzava affatto i pori, non facilitando neppure la stesura dei fondi un po’ problematici. Con questo vi assicuro che mi sto ricredendo…..Completamente impalpabile, una carezza senza colore, quasi svanisce sul viso tanto è leggero…aiuta DAVVERO a prolungare la durata del fondo e soprattutto riesce a lavorarlo con più efficacia. Ho diversi fondotinta che, come sapete, richiedono di essere stesi molto in fretta.. bene…applicando questo primer, che dona una luminosità naturale, riesco a lavorarli meglio proprio perchè questo primer permette al prodotto di “scivolare” sulla pelle con più incisività. Mi sta piacendo tantissimo, abbinato ad una goccia di tone – per un risultato ancor più naturale oppure mischiato al tone + per un risultato più abbronzato. E’ adatto a tutti gli incarnati grazie al suo tono neutrale appena indossato, la combo assieme al fondo mi assicura una base impeccabile, sublime e radiosa, ma naturalissima. Si preleva con un erogatore pratico, si presenta di color bianco/avorio con una lievissima punta che vira al rosa tenue chiaro, per poi diventare trasparente sul viso, la sua texture è cremosetta, setosa e leggerissima. Adoro la profumazione…tende al floreale e rilassa tantissimo i sensi applicarlo al mattino…

INCI PHI – Primer Purophi

AQUA (WATER), ISOAMYL COCOATE, CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE,
C13-15 ALKANE, OLEYL ERUCATE, POLYGLYCERYL-6 STEARATE, GLYCERIN, MICA, POLYGLYCERYL-4 CAPRATE, STEARIC ACID, CETYL PALMITATE, PERSEA GRATISSIMA (AVOCADO) OIL, HYDROLYZED TOMATO SKIN, HYDROLYZED VERBASCUM THAPSUS FLOWER, CROCUS SATIVUS FLOWER EXTRACT, NIACINAMIDE, PHYSALIS ANGULATA EXTRACT, CITRIC ACID, BETAINE, LACTIC ACID, TOCOPHERYL ACETATE, XANTHAN GUM, POLYGLYCERYL-6 BEHENATE, SODIUM LAUROYL GLUTAMATE, LYSINE,
ALUMINUM HYDROXIDE, ETHYLHEXYLGLYCERIN, MAGNESIUM CHLORIDE, BENTONITE, PHENOXYETHANOL, PARFUM (FRAGRANCE), SODIUM BENZOATE, POTASSIUM SORBATE, MAY CONTAIN (+/-) CI 77891, CI 77491, CI 77492, CI 77499.

Non finisce qui…due innovazioni assolute nel campo della bio cosmesi….loro, gli aggiustatonoNessuno mai, prima d’ora, aveva pensato a qualcosa del genere e immaginate la mia faccia quando si è trovata di fronte queste meraviglie..

Capita molto spesso di doversi accontentare perchè quella tonalità di fondotinta non sposa esattamente il nostro incarnato ed è qui che entrano in gioco gli aggiustono. Purophi lo sa, non esiste il fondotinta perfetto e saper di poter contare su questi piccoli grandi alleati che ci aiutano ad ottenere la nuance giusta per noi, non ha prezzo!

Tone – è un bianco color gesso dalla texture fluida che, miscelato al fondo, lo schiarisce di mezzo tono se ne abbiamo necessità, invece, se aggiunto al primer, regala un effetto pelle nuda ancora più naturale e aiuta a donare quel quid in più di radiosità (grazie alla mica contenuta all’interno). Il tone + è un marrone aranciato caldo che aiuta a scurire la tonalità del fondo di mezzo tono, o se abbinato al primer regala un’aspetto abbronzato, ma garantendo sempre naturalezza (perfetto anche in estate).

INCI Tone- Adjust – Correggitono Schiarente Purophi

AQUA (WATER), ISOAMYL COCOATE, CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE, C13-15 ALKANE, OLEYL ERUCATE, POLYGLYCERYL-6 STEARATE, GLYCERIN, MICA, POLYGLYCERYL-4 CAPRATE, STEARIC ACID, CETYL PALMITATE, PERSEA GRATISSIMA
(AVOCADO) OIL, HYDROLYZED TOMATO SKIN, HYDROLYZED VERBASCUM THAPSUS FLOWER, CROCUS SATIVUS FLOWER EXTRACT, NIACINAMIDE, PHYSALIS ANGULATA EXTRACT, CITRIC ACID, BETAINE, LACTIC ACID, TOCOPHERYL ACETATE, XANTHAN GUM, POLYGLYCERYL-6 BEHENATE, SODIUM LAUROYL GLUTAMATE, LYSINE, ALUMINUM HYDROXIDE, ETHYLHEXYLGLYCERIN, MAGNESIUM CHLORIDE, BENTONITE,
PHENOXYETHANOL, PARFUM (FRAGRANCE), SODIUM BENZOATE, POTASSIUM SORBATE, MAY CONTAIN (+/-) CI 77891, CI 77491, CI 77492, CI 77499.

 

Grazie alla loro funzionalità davvero esclusiva, ma allo stesso tempo universale, gli aggiustatono si prestano ad essere utilizzati con qualsiasi tipologia di fondo in crema, liquido o fluido.

INCI Tone+ Adjust – Correggitono Scurente Purophi

AQUA (WATER), MICA**, C13-15 ALKANE, ISOAMYL COCOATE, CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE, GLYCERIN, POLYGLYCERYL-4 CAPRATE, POLYGLYCERYL-6 STEARATE, PHENOXYETHANOL, BENTONITE, POLYGLYCERYL-6 BEHENATE, TOCOPHERYL ACETATE, PARFUM (FRAGRANCE), SILICA, ETHYLHEXYLGLYCERIN, PERSEA GRATISSIMA (AVOCADO) OIL, XANTHAN GUM, SODIUM LAUROYL GLUTAMATE, LYSINE, MAGNESIUM CHLORIDE, MAY CONTAIN (+/-) CI 77491, CI 77492, CI 77499.
** certificazione del produttore della materia prima della sostenibilità ed eticità di tutta la filiera produttiva.

Daniela è stata davvero squisita perchè mi ha omaggiata anche dei samples delle restanti colorazioni, così potrete farvi un’idea e scegliere la vostra colorazione. Vi lascio alcuni scatti con luce artificiale, luce naturale, diretta ed indiretta. Le tonalità sono quattro, P (CHIARO), U (CHIARO/MEDIO), R (MEDIO SCURO), O (SCURO).

Un altro aspetto che balza all’occhio appena si entra in contatto con questa linea è il design delle confezioni in vetro, bianco, minimale, che trasmette pulizia e candore. Una ragazza mi ha espresso perplessità in merito al pack in vetro. Sembrerebbe delicata la scelta di un pack di questo genere, ma, secondo il mio punto di vista, trattandosi di prodotti make up che per abitudine non si conservano in bagno, ma sulla postazione trucco, i movimenti maldestri sono DAVVERO ridotti al minimoMenzione di merito va proprio alla scelta del pack da parte del Brand, realizzato con sistema si imballaggio KORRVU®, su design esclusivo del marchio, che minimizza lo spreco. I flaconi in vetro sono posizionati e messi sottovuoto al centro della confezione, per limitare gli sbalzi termici ed evitare danni accidentali durante il trasporto.

Su tutto il viso basta davvero una quantità centellinata per ciascuna tipologia di prodotto, ad eccezione degli aggiustatono, di cui ne occorre, pensate, addirittura UNA SOLA GOCCIA per bilanciare la colorazione. Ben capirete quanto il costo di queste referenze sia decisamente ammortizzato nel tempo. Purophi è un’eccellenza italiana, se ne resta sempre estremamente affascinati e rapiti proprio perchè anticipa il futuro nel settore dell’EcoBiologico, lasciando tutti noi senza fiato. Fatemi sapere se avete acquistato qualcosa di questa Linea o quale di questi gioielli vi incuriosisce maggiormente.

 

Un bacio, a presto e grazie sempre della lettura,

Vale:*

PREZZO: 44€ (Fondant e Primer PHI); 16€ (Aggiustatono)

QUANTITÀ’:  30 ml (Fondant e Primer PHI); 5 ml (Aggiustatono)

PAO: 6 mesi per tutti

DOVE SI ACQUISTA:  Laubeauty Purapelle Cartazucchero  Tiarè  Naso Botanico

8
Condividi se ti è piaciuto!
  •  

18 commenti su “Purophi: Color X Skin

  1. Eccomi amica mia, finalmente sono riuscita a leggere il tuo articolo, come sempre dettagliato e preciso!
    Come ti ho già scritto su Instagram, queste referenze sono molto interessanti, credo che la colorazione adatta alla mia carnagione sia la “P”.
    Buona giornata amica mia dolcissima.

    1. Amica mia grazie di cuore per essere passata a trovarmi, sei sempre unica, con un anima raro. Si hai ragione, la tonalità più chiara potrebbe andare bene per la tua carnagione, giù la U che utilizzo io è un po’ più scuretta. Ti abbraccio e buonissima giornata amica mia

    1. Hai ragione tesoro, davvero un’idea rivoluzionaria, finalmente il fondotinta perfetto esiste con loro! Un bacione e grazie per essere passata

    1. Grazie di cuore Enri per essere passata e per esserci sempre, sei di una dolcezza così sincera. Sono tanto felice ti sia piaciuto l’articolo ed anche le foto.. Ti abbraccio

  2. Valentina che dirti, complimenti articolo molto dettagliato e utilissimo. Lo sto provando e al momento mi sta piacendo parecchio. Innovazione pura

    1. Ciao Cara Sa, grazie di cuore per essere passata, sono felicissima ti sia piaciuto. Il Primer è una chicca, applicato da solo rende già l’incarnato diverso e poi luminoso ti abbraccio

  3. Wow che meraviglia questa recensione! Al Sana mi aveva colpito molto questa idea innovativa e devo dire che la tua opinione mi ha convinta che potrebbe essere adatto anche a me. Baci

    1. Ciao Stefi e grazie davvero di cuore:) Si è una linea davvero innovativa, se non ami la sensazione del fondo sulla pelle soprattutto tutti i giorni, devi provarlo…rende davvero l’incarnato bellissimo e luminoso..ti abbraccio

  4. Credo Vale che anche il mio colore sarebbe la U! Bellissimo articolo molto dettagliato! Il prodotto costa ma se è perfomante ci si può pensare!!

    1. Ciao Vi e grazie di cuore <3 Si credo che la U potrebbe fare al tuo caso tesoro, se necessiti schiarire con il tone – dovresti avere la colorazione perfetta. Si Vi, non è economico di certo, ma credimi, basta una quantità di gocce davvero esigua. Un bacione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.